Imperativo Digitale

Fabiozigurella.it
LOGOUT
Fabiozigurella.it
LOGOUT
Fabiozigurella.it
Vai ai contenuti

Imperativo Digitale

Fabio Zigurella.it
Mentre i giorni trascorsi nelle nostre case si confondono, fuori nel mondo del marketing, stanno avvenendo enormi cambiamenti di coscienza. La pandemia sta insegnando ai professionisti del marketing non solo a essere digitali, ma a usarli per portare nuove esperienze che sono più intuitive, produttive, efficienti ed entusiasmanti per i clienti, e anche essere empatiche.
 
La nuova economia è la capacità di un marchio di offrire qualità nei servizi.
 
Anche prima della pandemia, l'esperienza del cliente stava diventando un'area di differenziazione tra i marchi che l'hanno davvero ottenuta.
 
Adesso in un mondo in cui il digitale ha messo in luce debolezze e opportunità delle aziende, l'esperienza è la base per sopravvivere, ma per aumentare i suoi numeri e produrre risultati bisogna sviluppare una differenziazione nella qualità dei servizi dedicati.
 
Ma cosa è veramente cambiato nel 2020 e nel 2021?
 
In che modo lo stress digitale e la pandemia hanno influenzato i comportamenti e le aspettative dei clienti? Cosa significa ora "marca"? Qual è il nuovo ruolo del marketing ora?
 
Immaginando un futuro, ci sono diverse tendenze in movimento, ma il comportamento del consumatore digitale è in cima alla lista. "Non si tratta solo di accelerare la trasformazione digitale, ma anche quella umana" Sottolineando che il nuovo comportamento sta portando nuove aspettative e fondendo esperienze del mondo reale e ibride, la fidelizzazione è fondamentale ed offrire affidabilità dei servizi è un'opportunità che rafforza il legame cliente e marchio.
 
Internet, i social media, le app, i giochi, l'economia online, il lavoro da casa e l'apprendimento da casa ci hanno cambiato, maggiore interazione, tante informazioni basate sui i nostri dati per scoprire ciò che le persone amano e su ciò che le persone si aspettano, scoprire i desideri per creare un mercato dedicato.
 
L'esperienza che un'azienda fornisce è importante quanto i suoi prodotti e servizi.
 
È fondamentale, differenziare la qualità. “L'esperienza non è transazionale. È emotiva. Vogliamo che le persone si sentano bene ogni volta che visitano i nostri store, ma in questa nuova economia, un marchio deve offrire una esperienza immersiva anche da remoto. Ed è qui che la differenziazione diventa un fenomeno di costume, produce un aumento di qualità, importante fattore nella nuova economia”.
 
In tutto il mondo, le persone stanno sperimentando nuovi marchi, nuovi servizi, il 75% dei consumatori ha provato diversi negozi, siti Web o marchi dopo la chiusura COVID. E il 60% di questi consumatori si aspetta di adottare nuovi marchi e negozi nelle loro vite e routine post-pandemia.
 
“Perché le persone lo fanno? È conveniente? È personalizzazione? È innovazione?”
 
I brand devono dare la priorità per comprendere il cambiamento nel comportamento.
 
I clienti ci dicono da diversi anni, che vogliono che comprendiamo le loro esigenze e aspettative, che offriamo loro servizi che siano in grado di garantire assistenza di qualità, innovazione, senza complicare la loro vita.
 
Chiedono che dimostriamo loro empatia e prossimità.
 

Il Nuovo Imperativo digitale



4.0 / 5
2 recensioni
1
0
1
0
0

Gianluca
27 Set 2021
Non sapevo come aggiornare il mio sito in seguito alla normativa sui cookie.. ho chiesto una mano e dopo un giorno l'intervento era già stato fatto! Sto seguendo il blog per imparare adesso
Torna ai contenuti